Una coppia inglese ha vinto incredibilmente per la seconda volta 1 milione di sterline alla lotteria inglese. La propabilita che questo accada e di 283 miliardi a uno. Quindi dobbiamo considerarli estremamente fortunati, o si puo fare qualcosa per aumentare le possibilita che questo possa accadere anche a noi?

Uno studio fatto su 400 persone che si consideravano estremamente fortunata o sfortunati ha dimostrato che c’erano similarita tra i volontari. Le persone che si consideravano fortunate si trovavano spesso nel posto giusto al momento giusto, mentre le persone che si consideravano sfortunate vivevano un disastro dopo l’altro

Nell’esperimento a tutti i volontari e’ stato chiesto di tenere un diario, di sottoporsi a test della personalita e di fare alcuni esperimenti. I risultati hanno dimostrato che la fortuna non e’ una abilita magica o casuale. Inoltre i risultati indicano che nessuno nasce fortunato o sfortunato.

Invece, persone fortunate e sfortunate creano gran parte della loro fortuna o sfortuna dal modo in cui si comportano e pensano. Per esempio, in uno degli esperimenti, ai volontari e’ stato chiesto di contare il numero di fotografie in un giornale. Tuttavia non gli e’ stato detto che nel giornale avrebbero trovato 2 opportunita. La prima opportunita era una pubblicita che diceva: “Finiscila di contare: ci sono 43 foto in questo giornale”. Mentre una seconda pubblicita diceva: “Di allo sperimentatore che hai visto questa pubblicita e hai vinto £150”.

Le persone fortunate tendono ad essere piu rilassati, questo aumenta la probabilita che vedano le 2 opportunita nel giornale visto che considerano un contesto piu ampio. D’altro canto, le persone sfortunate tendono ad essere piu ansiosi, piu
concentrati sui dettagli e quindi non ha visto le pubblicita.

Alla fine dell’esperimento, i ricercatori hanno trovato 4 caratteristiche psicologiche nelle persone fortunate:

1. Creano e si accorgono delle opportunita creando una forte rete sociale, sviluppando un attitudine piu rilassata nella vita e diventando piu’ propensi al cambiamento.

2. Tendono ad ascoltare la propria intuizione di piu e agiscono rapidamente. A differenza delle persone sfortunate che analizzano troppo le situazioni e hanno paura ad agire.

3. Sono fiduciosi che il futuro sara roseo, e queste aspettative di socnseguenza si avverano perche aumentano le motivazioni delle persone fortunate che agiscono anche quando le probabilita di successo sono inferiori. Le persone sfortunate invece sono sicuri del proprio fallimento e quindi spesso si arrendono prima ancora di aver provato.

4. Sono molto resilienti, continuano a provare anche dopo fallimenti e imparano dagli errori del passato. Le persone sfortunate invece si abbattono appena si imbattono nel primo problema e si assumono la responsabilita anche per eventi al di fuori del loro controllo.

Nella seconda fase dell’esperimento, hanno provato a scoprire se era possibile cambiare la fortuna delle persone. A un gruppo di 200 volontari e’ stato chiesto di incorporare nella loro vita i 4 principi descritti sopra. I volontari hanno iniziato a pensare e comportarsi come le persone fortunate. I risultati sono stati notevoli. Dopo appena un paio di mesi, due terzi delle persone sfortunate e’ diventata piu’ felice, piu sana e ha avuto piu successo nella propria carriera.

Per finire, se ti senti sfortunato per non avere mai vinto il jackpot al superenalotto, pensa a quello che e’ successo a Maureen Wilcox. Nel 1980 ha giocato sia la lotteria del Massachusetts che quella del Rhode Island. E’ riuscita ad azzeccare i numeri vincenti di tutte e due le lotterie, peccato cha abbia giocato i numeri vincenti del Massachusetts per la lotteria del Rhode Island e vice versa e  non ha vinto un centesimo.